Personalizzare il tema WordPress

WordPress ha la possibilità di customizzare (personalizzare) il tema built-in che permette di effettuare facilmente modifiche al design del sito web in tempo reale.

Mentre ogni tema ha un certo livello di supporto per le opzioni di personalizzazione di default, molti temi comprendono schede aggiuntive e opzioni al tema principale, in modo da poter facilmente personalizzare il tema senza alcuna conoscenza di codice.

Come accedere alla personalizzazione del Tema WordPress

Personalizzare tema è una funzione predefinita di WordPress, ed è parte di ogni sito web WordPress .

È possibile accedervi accedendo alla dashboard di WordPress e selezionando: Aspetto » Personalizza dalla barra laterale di sinistra del pannello di amministrazione così si aprirà l’interfaccia di personalizzazione con il tema corrente.

Utilizzando la pagina di personalizzazione per i temi installati sul sito web anche quando non sono attivi vedendo un’anteprima in tempo reale e di apportare modifiche prima di attivarlo.

Personalizzazione del Tema WordPress

Dopo aver aperto la pagina di personalizzazione, vedremo tutte le impostazioni di personalizzazione sul lato sinistro dello schermo, e l’anteprima dal vivo del tuo sito web sul lato destro.

Dotato di una serie di pannelli di default indipendentemente dal tema che si sta utilizzando è necessario fare clic su ognuno di essi per apportare modifiche o su una qualsiasi delle icone blu a forma di matita per aprire le impostazioni di quel particolare elemento.

Nota: alcuni temi WordPress più performanti permettono di aggiungere pannelli per opzioni di personalizzazione avanzate.

Pannello Site Identity: aggiungere il titolo, logo e Favicon

Questo pannello consente di aggiungere o modificare il titolo e il sottotitolo del tuo sito web, permette anche di aggiungere il logo del sito cliccando sul Seleziona logo e caricandone uno inoltre possiamo aggiungere anche una una favicon possiamo farlo cliccando su “Seleziona icone del sito”.

Cambiare i colori del sito

I controlli sul Colori variano a seconda del tema WordPress che si sta utilizzando, come ad esempio il tema Customizr, che consente di scegliere il colore del testo dell’intestazione e di selezionare una combinazione di colori per il resto di ogni sezione del sito web.

Altri temi di WordPress offrono diverse opzioni di colore per gli elementi del sito come: intestazioni, link, il corpo del testo, sfondo del tuo sito web, etc.

Aggiungere menu di navigazione

Nel pannello dei Menu possiamo creare il menu di navigazione e controllare la loro posizione sul tuo sito web.

Quì troveremo tutti i menu esistenti che sono stati creati ed è possibile, cliccando sul pulsante “Visualizza tutte le posizioni” controllare tutte le posizioni disponibili che il tema supporta.

Per creare un nuovo menu, è necessario fare clic sul pulsante Crea nuovo menu quindi dare un nome al nuovo menu, in modo da poterlo gestire facilmente in un secondo momento, ed è inoltre possibile selezionare la posizione del menu.

Se volessimo aggiungere voci al menu, è necessario fare clic sul pulsante aggiungere elementi  e successivamente aggiungere collegamenti personalizzati, pagine, post, categorie e tag come voci di menu.

Per riordinare le voci, è possibile fare clic su Riordina link e poi utilizzare le icone delle frecce per regolare le voci di menu.

Personalizzare i Widget

Il pannello Widget  consente di aggiungere e gestire i widget sul vostro sito e posizionarli nei luoghi dove è possibile aggiungerli variando a seconda del tema che utilizziamo.

Ad esempio, il tema Twenty Seventeen offre 3 sedi per il widget, mentre il tema Twenty Nineteen viene fornito con una sola posizione.

Per aggiungere un nuovo widget, è necessario fare clic sul pulsante “Aggiungi un widget”, si aprirà un nuovo pannello dove vedremo l’elenco di tutti i widget disponibili.

Cliccando su quello che vogliamo aggiungere abbiamo la possibilità di apportare modifiche e regolarne la posizione trascinandole verso l’alto o verso il basso.

Pannello impostazioni Homepage                                      

Per impostazione predefinita, WordPress mostra gli ultimi post del blog sulla home page, tuttavia, per i siti web aziendali gli utenti preferiscono utilizzare una home page personalizzata che consente di avere una vera e propria pagina di destinazione per visualizzare prodotti e servizi.

Per utilizzare una home page personalizzata, è necessario selezionare “Una pagina statica” nel  pannello Impostazioni Homepage.

Si apriranno due nuovi menu a discesa utilizzabili per selezionare una pagina come “home page” e per la visualizzazione dei tuoi post del blog.

Pannello aggiuntivo CSS: aggiungi un CSS personalizzato

Per inserire un codice CSS personalizzato dobbiamo accedere al pannello aggiuntivo CSS.

L’utente intermedio e avanzato spesso personalizza il sito con l’aggiunta di codice CSS direttamente al file style.css del tema.

Una soluzione facile per i principianti è quello di aggiungere il codice CSS personalizzato al pannello CSS aggiuntivo nella personalizzazione del tema che permetterà di apportare modifiche al sito e vedere immediatamente operative nel lato destro dello schermo.

Quando si inizia a scrivere codice CSS, WordPress suggerirà automaticamente gli attributi in base alle lettere digitate visualizzando i messaggi di errore se non viene scritta una dichiarazione CSS corretta.

Altre opzioni di personalizzazione

Alcuni temi gratuiti e premium offrono varie opzioni di personalizzazione a seconda del tema che si sta utilizzando, permettendo di cambiare lo stile del carattere, aggiungere un’immagine di sfondo , cambiare il layout, modificare i colori, aggiungere immagini di intestazione casuali , e molto altro ancora.

È inoltre possibile aggiungere funzionalità specifiche con l’aiuto di plugin come ad esempio aggiungere i font personalizzati in WordPress con il plugin di Google Fonts Facile .

Cambiare le risoluzioni dello schermo

E ‘importante assicurarsi che il sito sia Responsive mobile vale a dire che sia ben visualizzabile su tutte le dimensioni dello schermo.

Nella parte inferiore del pannello troveremo tre icone e il link “Nascondi controlli”.

Queste icone consentono di testare il sito su diverse risoluzioni dello schermo, come desktop, tablet e dispositivi mobili.

Il Nascondi controlli collegamento è utile per nascondere il pannello in modo da poter visualizzare il sito correttamente sulla modalità desktop.

Pubblicare, salvare o programmare le personalizzazioni

Dopo aver apportato le modifiche, è necessario applicarle al sito cliccando sul pulsante Pubblica  per validare le modifiche. 

Se abbiamo bisogno di più tempo per finalizzare il nuovo design è possibile salvarlo come bozza e condividerlo con qualcuno senza dare accesso all’area di amministrazione.

Per fare ciò clicchiamo sull’icona ingranaggio posta accanto al tasto pubblicazione e si aprirà il pannello dove troveremo tre opzioni: pubblica, salva bozza, e programma.

L’opzione Programma consente di pubblicare le modifiche in una data e ora specifica, l’utilizzo di questa opzione permette di effettuare la programmazione delle modifiche nel momento in cui si riceve traffico maggiore e quindi il sito risulta più visibile.

Anteprima dei vari temi

Ci sono momenti in cui si desidera controllare come un nuovo tema apparirebbe sul sito senza pubblicarlo.

Con WordPress è possibile testare i nuovi temi tramite il pannello “Personalizza”, nella sezione “temi” cliccando sul pulsante “Anteprima”.

Importa o Esporta impostazioni personalizzate

È possibile importare ed esportare le impostazioni di personalizzazione del tema, cosa che risulta estremamente utile quando si apportano modifiche sul server locale.

Invece di copiare manualmente le impostazioni al sito web in rete, possiamo semplicemente esportare le impostazioni per risparmiare tempo.

Personalizzatori Alternativi

Anche se WordPress permette di effettuare tutte le modifiche al sito alle volte può succedere che il tema piace ma desideriamo che aveva più opzioni di personalizzazione.

In tal caso, la soluzione migliore è quella di utilizzare dei due plugin da affiancare al tema,

eccone alcuni

CSS Hero

CSS Hero è un plugin per WordPress che permette di personalizzare il vostro sito senza scrivere una sola riga di codice, avendo la libertà di modificare ogni elemento nel giro di pochi minuti.

È anche possibile modificare e visualizzare in anteprima le modifiche nel frontend per assicurarsi che il vostro design sia perfetto su tutti i dispositivi.

Beaver Builder

Beaver Builder è uno dei migliori plugin WordPress sul mercato, consente di costruire pagine straordinarie utilizzando un’interfaccia drag and drop.

La parte migliore è che Beaver Builder funziona con molti temi WordPress, supporta l’uso di codici brevi e widget. 

Offre anche diversi moduli che possono essere utilizzati per personalizzare facilmente lo stile del sito web senza scrivere neanche una riga di codice.

Potrebbero interessarti anche...

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: