I migliori strumenti SEO del 2019

Quando ho iniziato a utilizzare strumenti SEO ho cercato di capire quale fosse quello giusto per me, ce ne sono un sacco che sembrano molto simili ma quali sono quelli di cui mi posso fidare?

Adesso vediamo alcune scelte che debbiamo fare e vediamo  quelli che i maggiori fruitori chiamo i workhog SEO sono tre che si qualificano come i migliori strumenti di SEO.

Questi veri e propri cavalli da lavoro sopportano la maggior parte del peso in qualsiasi programma SEO,

Il tracciamento delle posizioni, la ricerca delle parole chiave e l’analisi dei collegamenti sono troppo difficili o richiedono molto tempo, ho provato a fare senza ma è stato un errore infatti avrei potuto guadagnare molto più traffico utilizzando uno di questi strumenti fin dall’inizio.

Dopo aver scelto il tuo cavallo da battaglia principale SEO, possiamo sfruttare appieno gli strumenti gratuiti di Google Analytics e Google Search Console che sono entrambi di classe mondiale e li considero entrambi necessari nelle operazioni SEO di tutti i giorni. Inoltre sono gratis.

Oltre a questo, ci sono alcuni strumenti speciali che vale la pena raccogliere se stai facendo questi tipi di attività vediamone alcuni che non possono mancare:

  • Scegliamo SEMrush, Ahrefs o Moz come cavallo di battaglia SEO.
  • Installiamo un plugin SEO su WordPress.
  • Aggiungiamo uno strumento di scansione SEO avanzato.
  • Aggiungiamo uno strumento di sensibilizzazione se stiamo facendo link building.
  • Otteniamo gli strumenti SEO gratuiti disponibili: Google Analytics e Google Search Console.

Miglior strumento SEO per principianti: SEMrush

Rispetto agli altri strumenti “SEO workhorse”, è di gran lunga il più facile da usare. Ahrefs ha sicuramente una curva di apprendimento molto più semplice degli altri.

I rapporti di tracciabilità di SEMrush sono tra i migliori del settore, controlla i nostri rapporti ogni mattina ed entro pochi minuti, abbiamo così il controllo completo di ciò che stiamo facendo.

SEMrush ha tutte le altre parti essenziali di un cavallo di lavoro SEO: analisi di link, ricerca di parole chiave e analisi competitivae ha una forza più che sufficienti per reggere il confronto con gli altri cavalli di lavoro SEO.

SEMrush offre una prova gratuita di 7 giorni , cosa che normalmente gli altri non fanno.

Il miglior strumento di SEO per persone avanzate: Ahrefs

E’ il “nuovo” bambino del SEO sul blocco e devo ammettere che questo strumento ha un sacco di opzioni ed ogni volta che accedo, trovo una funzionalità nascosta o un rapporto interessante.

Questa è anche l’unica debolezza, ci sono sempre nuove funzionalità da scoprire. Per un esperto di SEO, è lo strumento ideale ed è più duro del granito, ma per i principianti SEO non è adatto e dopo un po ‘lo abbandonano quindi è perfetto se sappiamo esattamente quello che vogliamo e siamo  determinato ad usarlo.

Su alcune caratteristiche specifiche, è vincente l’analisi del collegamento di Ahrefs rispetto agli altri strumenti. Quindi, se abbiamo intenzione di fare un sacco di link building, vale la pena superare la curva di apprendimento.

Il miglior plugin SEO per WordPress: Yoast

Probabilmente ci sono migliaia di plugin SEO per WordPress ma uno solo è importante: Yoast .

Lo considero un plugin essenbziale su qualsiasi sito WordPress dove automatizza un sacco di compiti SEO e rende superflui gli aggiornamenti di meta titoli e descrizioni.

Essenziale e importante da installare ed andare avanti, possiamo usare la versione gratuita di Yoast; senza motivo di aggiornare.

Miglior strumento di scansione SEO: Screaming SEO Spider

C’è un tipo di compito SEO con cui i principali strumenti SEO hanno a che fare: scansione e auditing di siti web enormi.

Quando hai un sito con migliaia di URL, non c’è alcun modo per visitare il sito da solo. E gli strumenti di controllo in SEMrush, Ahrefs e Moz sono piuttosto semplici.

Per un sito di grandi dimensioni che richiede un enorme audit, uno strumento di scansione dedicato rende l’attività molto più gestibile, l’intera interfaccia utente e tutti i flussi di lavoro sono strutturati in base alla gestione di migliaia di pagine contemporaneamente.

E’ lo strumento automatizza la maggior parte del processo possibile, troveremo immediatamente tutti i link non funzionanti, le meta descrizioni mancanti, i reindirizzamenti errati e i contenuti duplicati sul tuo sito.

Screaming Rogue SEO Spider è il nostro crawler preferito. È stato il più lungo e ha effettuato la scansione completa del sito.

Dal momento che gli audit dei siti sono di solito un progetto di tipo unico, puoi iscriverti allo strumento, pagare per alcuni mesi mentre esegui la pulizia del sito, quindi annullarlo una volta che hai fatto.

Le uniche persone che conosco che hanno sottoscrizioni a lungo termine sono consulenti SEO che fanno più audit ogni mese per i clienti.

Strumento Best Outreach: Pitchbox

Il SEO è appena diventato troppo competitivo e la mia regola è che se non sono disposto a fare outreach per la creazione di link, non dovrei concentrarmi sulla SEO per il traffico dovrei trovare un’altra strategia per far crescere la mia attività.

In questi giorni, utilizzo sempre uno strumento di sensibilizzazione durante la creazione di link. Non considero nemmeno l’opzione di saltarlo. Un buon strumento di sensibilizzazione automatizza la maggior parte del raggio d’azione. È un punto di svolta. Ero solito odiare il contatto con ogni fibra della mia anima, ora non mi dispiace.

Lo strumento preferito per la divulgazione è Pitchbox . Troverà i contatti per te, automatizzerà i follow-up delle e-mail e terrà traccia di tutti i tuoi contatti di contatto. Seriamente, usalo.

Usa gli strumenti gratuiti di Google

Google Analytics è il nostro strumento di analisi dei siti web preferito . E i dati di ricerca in Google Search Console sono una miniera d’oro. Non preoccuparti di provare a pagare per nessuno degli strumenti di analisi a pagamento. Google Analytics ti offre più di quanto avrai mai bisogno ed è completamente gratuito.

Dopo aver installato Google Analytics, imposta anche Google Search Console . È completamente gratuito e avrai accesso ai tuoi dati una volta che Google Search Console verifica il tuo account Google Analytics. Oltre all’autenticazione per dimostrare di essere il proprietario del sito, non c’è nient’altro che devi configurare per la Search Console di Google.

Google Search Console è l’unico e il solo posto per ottenere dati di parole chiave reali da Google. Ogni altro strumento è la migliore ipotesi. Registra anche tutti gli errori che Google ha rilevato sul tuo sito, ti dice che cosa è stato indicizzato sul tuo sito e ti dà impressioni e dati di click-through su tutte le tue parole chiave. Non riesco a sovrascriverlo abbastanza – usarlo.

E per questa settimana è tutto scrivete pure i vostri commenti che per me sono importantissimi!!!


Questa è la mia formazione clicca quì


Questa è la mia FanPage clicca quì


Questo è il mio Instagram clicca quì


CLICCA QUI’: questa occasione che ti regalo è una importante RENDITA PASSIVA


CLICCA QUI’: altro regalo se ti interessano le criptovalute YTC Yellow Trandig Coin

Potrebbero interessarti anche...

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: